Misteri d'Inghilterra - dal 30 Luglio al 5 Agosto 2023

Megaliti, Leggende e Cerchi nel Grano
dal 30 Luglio al 5 Agosto 2023
Con accesso privato all'interno del circolo di Stonehenge!!
 
Con Hugh Newman, Arianna Mendo ed Enrico Gelain.0 Brochure
Ti piacerebbe esplorare, meditare e praticare rituali con Arianna ed Enrico all’interno degli incredibili luoghi sacri di Stonehenge, Glastonbury, Avebury, Woodhenge e altri importantissimi siti d’Inghilterra? Vorresti tuffarti nel misticismo, nelle energie sottili, nelle tecnologie megalitiche, nelle leggende dei giganti, nei cerchi nel grano e negli altri misteri con l’autore, ricercatore di fama internazionale e co-fondatore di Megalithomania, Hugh Newman?

Unisciti a noi in un viaggio che vi condurrà attraverso un incredibile lasso di tempo di diecimila anni, dove scoprirete i segreti degli enigmatici circoli megalitici, le loro geometrie sacre, le acque di guarigione di alcuni pozzi sacri e le potenti correnti energetiche della terra che li connettono.
In questo itinerario esclusivo avremo l’incredibile possibilità di entrare privatamente all’alba all’interno del circolo megalitico più importante al mondo, Stonehenge, con un permesso
speciale che ci consentirà di utilizzare liberamente il sito per meditazioni e rituali privati, includendo anche l’uso dell’altare! Avremo anche l’opportunità di entrare in un misterioso cerchio nel grano, dove cercheremo di capirne qualcosa in più sulle sue arcane origini naturali, energetiche, spaziali o ultradimensionali, e sperimentandone l’ energia per la nostra evoluzione spirituale.

Arianna, Enrico e il ricercatore britannico di fama internazionale Hugh Newman condivideranno con voi in lingua italiana tutte le loro ricerche, esperienze e conoscenze sulle scienze perdute, le energie nascoste, gli arcaici simbolismi e le sofisticate tecnologie antiche che si mostrano evidenti in questi siti, e vi sapranno condurre profondamente all’interno delle tradizioni sacre megalitiche antiche, guidandovi attraverso i meandri delle vostre origini spirituali attraverso le memorie di questi antichi siti sacri.

Ogni luogo sarà una scoperta ed un profondo esercizio di ascolto di voi stessi, di meditazione e di arricchimento delle vostre energie.
Preparatevi a fare incredibili scoperte storiche, sacre, energetiche e a cogliere tante rivelazioni interiori durante questo viaggio!

Hugh Newman da anni ormai esplora il mondo alla ricerca dei misteriosi fenomeni inspiegabili di cui le antiche costruzioni megalitiche si circondano. È autore di diversi libri e
videogiornalista di documentari a proposito delle energie sottili dei luoghi, geometrie sacre e allineamenti dei megaliti ed è uno dei massimi esperti mondiali di scheletri giganti. È ospite principale della trasmissione 'In search for the Lost Giants' e ospite frequente di 'Enigmi Alieni' in onda su History Channel.

Hugh Jj Druid

 

Programma

dom 30 luglio - Voli e accoglienza in Inghilterra, Conferenza
Partenze autonome dall’Italia per Londra Heathrow o Londra Gatwick della durata di circa 2 ore (è possibile chiedere alla nostra agenzia di supporto un volo diretto anche low cost da qualsiasi città). Incontro del gruppo a Heathrow con Hugh Newman e spostamento verso il B&B storico Fairlawn House 4* nel piccolo paesino di Amesbury, a soli 3 km dal sito di Stonehenge. In hotel avrete l’opportunità di vedere tutte le foto e i cimeli storici dei Beatles che negli anni ’60 hanno pernottato là durante il loro 'Help!' Tour!! Cena inclusa in hotel. In serata Hugh ci introdurrà con una conferenza ai misteriosi ritrovamenti degli scheletri giganti, ai giganteschi disegni incisi sulle colline simili alle linee di Nazca del Wiltshire, alle leggende Arturiane, ai simbolismi e geometrie sacre dei megaliti d’Inghilterra.


lun 31 - Geoglifi e Cerchi di Pietre
Iniziamo il nostro tour alla scoperta del Gigante di Cerne Abbas, il primo simbolo gigante o geoglifo che vedremo. Pranzo al sacco, non incluso, nel sito. Il pomeriggio faremo esperienza dei primi due Circoli Megalitici, le Nove Pietre e Knolton Henge. Il primo è un cerchio di pietre, mentre il secondo è un Henge, cioè un fossato più diga scavati nella terra di forma circolare che spesso, ma non sempre, include un cerchio di pietre al suo interno.

Scopriremo un gigantesco disegno grande quanto una collina, molto simile agli enormi geoglifi di Nazca, su cui ci sono moltissime storie e leggende locali. È l’ultima raffigurazione del popolo dei giganti che sia sopravvissuta fino a noi in Inghilterra, un’antica popolazione di cui oggi rimangono solo leggende, ma anche riferimenti in molti testi sacri e tanti scheletri giganti ancora nascosti dalla scienza ufficiale.
Nel pomeriggio vedremo un piccolo e carinissimo cerchio di pietre nascosto sotto un bosco, dove si dice che in tempi antichi le streghe danzassero durante i loro Sabbath domenicali. Successivamente sperimenteremo un circolo megalitico di terra, o Henge, dell’epoca neolitica: gli antichi del luogo creavano degli enormi circoli megalitici sopraelevati in terra, con un fossato d’acqua e una diga attorno per racchiudere i loro circoli di pietra. Anche questo Henge, o circolo di terra, come Stonehenge era sicuramente parte di un molto più grande progetto del suolo sacro, comprendente un complesso megalitico con vari viali di menhir, altri circoli e vari Mound, o colline artificiali di terra, di forma perfettamente conica.


mar 1 agosto - Geoglifi, Tumuli, Dolmen e Cerchi nel Grano
Andremo a nord per vedere un altro grande geoglifo, il Cavallo Bianco di Uffington, scolpito nella terra fino a far emergere il pavimento roccioso di gesso che si nasconde sotto quest’area d’Inghilterra. Successivamente vedremo il Long Barrow di Wayland Smythy, un tumulo allungato dove faremo picnic sotto i suoi alberi. Vedremo poi un particolarissimo dolmen, Devil’s Den, e per ultimo visiteremo il Museo dei Cerchi nel Grano che raccoglie e studia da anni le immagini di tutti i Cerchi nel Grano della zona.

Saliremo sulla collina di Dragon Hill per fare esperienza del magnifico Cavallo Bianco di Uffington, un altro enorme geoglifo, cioè un’altra delle tante e tipiche manifestazioni della genialità degli antichi popoli megalitici. Si tratta di glifi, cioè simboli, talmente grandi da essere stati incisi su ampie porzioni di terra, geo, in maniera da essere visibili solamente dall’alto o da grandi distanze, come nel caso delle più conosciute linee di Nazca. Wayland Smythy è uno scenografico Long Barrow, cioè un 'Tumulo Allungato', un tipico luogo di sepoltura neolitico inglese assimilabile a un corridoio megalitico o Dolmenico delle Tombe di Giganti sarde, nascosto sotto una manciata di magnifici alberi. Questo sito è collocato sulla Ley Line di Belinus, che ha una storia molto interessante da scoprire. Il Devil's Den, un dolmen soprannominato la 'Tana del Diavolo’, è composto da due pietre ciclopiche che formano un incredibile ed apparentemente precario appoggio per un megalite grande tre volte tanto le pietre su cui si appoggia. La magnifica iniziativa volontaria del Crop Circles Museum studia ed elenca le caratteristiche, il simbolismo e le geometrie sacre di tutti i misteriosi Cerchi nel Grano comparsi nel corso degli anni nei dintorni di questi fantastici paesaggi, già sacralizzati dall’alba dei tempi.

mer 2 - Glastonbury, Avalon e un triplice Circolo Megalitico
Oggi dedicheremo l’intera mattinata alla scoperta delle leggende di Avalon e della mitologica saga di Re Artù. La mattina vedremo le rovine dell’Abbazia di Glastonbury,
successivamente saliremo in cima al Tor. Faremo esperienza delle fonti sacre: dapprima la Fonte Rossa venerata dai pellegrini per le sue proprietà di guarigione, e successivamente
Chalice Well, il pozzo che si dice celi ancora il Calice del Santo Graal. Dopo il pranzo nel centro storico di Glastonbury, ci sposteremo per fare esperienza del triplice Circolo Megalitico di Stanton Drew.

Oggi esploreremo Glastonbury, il luogo dove si ritiene che possa essere esistita la leggendaria Isola di Avalon. Inizieremo con l’Abbazia di Glastonbury che, secondo gli studiosi di queste antiche leggende, si ritiene sia il luogo di riposo finale di Re Artù e Ginevra. Alzandosi maestosamente dal livello delle piatte terre circostanti del Somerset, il Tor è stato un faro della spiritualità già dai tempi pagani e tuttora attrae come un magnete persone di tutte le fedi e credenze religiose e spirituali. Questa collina, con al suo vertice le rovine di un antico castello, si dice fosse l’isola di Avalon emergente dalle acque e dalle nebbie nell’epoca in cui ancora un lago lo circondava da ogni lato. Ascolteremo le storie e le leggende di questi luoghi, osserveremo incredibili viste panoramiche dall’alto di questo faro ma anche faremo esperienza delle potentissime energie e dell’atmosfera di questo sito sacro. Ai piedi del Tor è possibile trovare la Fonte Rossa; le sue acque di guarigione ricche di ferro sono state raccolte e venerate per millenni. Il Pozzo del Calice, un vero luogo di guarigione di questa terra, si trova proprio accanto al Tor e potremo bere dal pozzo sacro dove, secondo le leggende locali, è ancora nascosto il Santo Graal.

Stanton Drew è uno dei più importanti siti megalitici d’Inghilterra e il terzo circolo megalitico più grande della Gran Bretagna. I tre separati circoli di menhir secondo alcuni corrisponderebbero ai cicli planetari pitagorici, mentre i nove circoli concentrici di fori nel terreno larghi quasi un metro rilevati recentemente con un geoscanner ci fanno capire che al suo interno dovevano essere stati presenti dei tronchi, sacri ai druidi, formanti una enorme struttura circolare concentrica lignea per un totale di 135 metri di diametro dell’intera struttura, incluso il fossato che ora non si vede più. Fanno parte del complesso anche altri circoli megalitici minori attorno al sito principale. All’interno del giardino del vicino e tipico pub inglese 'Druid Arms Pub' troveremo tre misteriose pietre infitte nel terreno conosciute come 'The Cove', che potrebbero essere le rimanenze o il portale d’ingresso di una tomba a camera. Speriamo di avere il tempo di farci anche qualche veloce birretta insieme a un druido di passaggio!!

 

gio 3 - Complesso di Avebury e i Cerchi nel Grano
Passeremo l’intera giornata nel paesino di Avebury, dove si trova uno dei circoli megalitici più grandi e con pietre più ciclopiche d’Inghilterra, visitando naturalmente anche tutti gli altri templi e costruzioni relativi a questo enorme complesso, come l’Avenue, il Santuario, il tumulo di West Kennet e Silbury Hill. Questo è uno dei luoghi dove ogni anno si osserva il misterioso fenomeno dei Cerchi nel Grano: qui avremo finalmente la possibilità di accedere e sperimentare una di queste meraviglie della... ¿natura?!!

Il circolo di Avebury è il cuore centrale dell’Inghilterra megalitica. Questo circolo non è solo estremamente grande, ma aveva anche un canale d’acqua che circondava il circolo, e delle pietre mastodontiche della portata di 4 o 5 m l’una. Al suo interno troviamo i resti di due altri circoli megalitici, uno solare e uno lunare, utilizzati per gli antichi rituali druidici. Passeggeremo anche lungo il famoso Avenue, il Viale composto da due file parallele lunghissime di menhir che serpeggiano attraverso il territorio e culminanti nel Santuario, la ‘testa’ del Serpente, un ennesimo circolo megalitico correlato al più grande complesso di Avebury, costituito da un doppio circolo concentrico di menhir. La vicina camera sotterranea del West Kennet Long Barrow, un tumulo allungato di 5.500 anni fa, veniva utilizzata al tempo come sepoltura, ma anche come osservatorio astronomico e probabilmente come luogo di iniziazione.
Vedremo il più grande Mound, o collina artificiale, in Europa, l’incredibile sito di 5.000 anni fa di Silbury Hill. I Mound, o tumuli di terra, sono uno dei tanti misteri che le civiltà megalitiche ci hanno lasciato da risolvere. Costruiti intenzionalmente dall’uomo del neolitico, attraverso degli enormi movimenti di terra, in forme semisferiche o coniche, lisce o a gradoni, in gruppo o singole come anche facenti parte di grandi complessi serpentiformi di proporzioni addirittura geologiche, si pensa che possano essere state strutture di sepoltura funeraria oppure altari sacri eretti verso il cielo.
Avebury è una delle aree sacre antiche dove regolarmente ogni anno compaiono i Cerchi nel Grano. Questo strano fenomeno di Geometria Sacra è comparso in misura maggiore negli anni ’70 in tutto il mondo, anche se in realtà si hanno le prime prove storicamente attestate già nel 1678. Gli USA e l’Inghilterra sono le zone di attività più costanti, durature e numerose di questo fenomeno. Misteriose pieghe leggermente bruciate delle piante di grano, che non spezzano né uccidono la pianta, compaiono nei vasti campi attorno ai siti sacri che consentirebbero a un visitatore dal cielo di vedere incredibili geometrie circolari o spiraliformi basate sulla Sezione Aurea. In molti ipotizzano che gli autori di questi disegni siano UFO o manifestazioni sacre delle energie della Terra. Speriamo di riuscire a vederne uno!!

 

ven 4 - Complessi di Stonehenge e Woodhenge, poi Salisbury
Inizieremo questa giornata con la Cattedrale di Salisbury e il suo Museo Archeologico che espone i reperti trovati nell’area di Stonehenge. Da lì seguiremo una Ley Line che ci porterà a visitare dapprima l’antico, profondissimo e molto rialzato Henge di Old Sarum e successivamente il Circolo di Woodhenge, che faceva parte dello stesso complesso cerimoniale di Stonehenge, e il Superhenge di Durrington Walls, una enorme area cerimoniale collaterale a Woodhenge. Proseguiremo visitando gli altri monumenti correlati al gigantesco complesso di Stonehenge, come il lunghissimo Viale di Menhir, il Corso di terra, l’allineamento di 6 mounds e altri misteri per poi arrivare all’incredibile accesso privato al tramonto all’interno del circolo di Stonehenge, normalmente chiuso al pubblico, avendo il tempo di ascoltarne le sue energie, meditare e praticare i nostri rituali all’interno di questi colossali triliti.

La stupenda Cattedrale di Salisbury, costruita in stile Gotico inglese, custodisce l’orologio più antico al mondo, la guglia visitabile più alta della Gran Bretagna e una delle quattro copie superstiti originali della famosissima Magna Charta. Avremo l’opportunità di sentire le sue alte energie, di misurare radiestesicamente i passaggi d’acqua sotterranea, la ley line e gli altri segreti che questa cattedrale nasconde. Il Museo Archeologico di Salisbury ha diversi artefatti sacri dell’epoca neolitica che sono stati ritrovati nell’area di Stonehenge e dintorni, ed anche una modellino gigante di 5,5m di come era Stonehenge all’epoca! Old Sarum è un sito con una lunghissima stratigrafia storica, che parte da un terrapieno a gradoni circolari a due piani del neolitico per arrivare a una cittadina medievale che utilizzò il sito per costruire le sue fortificazioni rialzate. È stato posizionato su una Ley Line che collega Stonehenge alla Cattedrale di Salisbury. Sentiremo le energie del circolo, dell’antica cattedrale ed esploreremo le rovine del castello costruito sulla sommità. Woodhenge è un circolo megalitico gigantesco, comparabile per dimensioni e arrangiamento con Stonehenge, ma costruito con pali in legno. Di questo sito sono stati trovati solo i fori di sostegno dei tronchi in legno. Alcuni di questi tronchi potevano essere profondi fino a 2 m e alti fino a 7,5 m, pesanti circa 5 tonnellate. Erano arrangiati in 6 circoli concentrici, con probabilmente delle architravi tra un pilastro e l’altro e circondati a suo tempo da un largo Henge, con ingresso rivolto anch’esso all’alba del Solstizio d’Estate. Chiamato anche 'Superhenge’, Durrington Walls è un Henge di 500 metri di diametro che è stato individuato e scavato solo recentemente. Al suo interno sono stati scoperti un nucleo sacro composto di 4 circoli concentrici in legno, chiamato 'Circolo del Sud', dai tronchi estremamente larghi, e un paio di tempietti costruiti sopra un terrapieno a terrazza con vista sul circolo e sugli ingressi con strada pavimentata allineati all’alba e al tramonto del Solstizio d’Inverno. Ancora più recentemente sono stati scoperti altri 90 enormi fori per tronchi, costituenti un altro circolo a sé, all’interno di questo Henge. L’intero progetto avrebbe richiesto l’attività di circa 4.000/6.000 persone per essere realizzato. Contemporaneamente venivano costruite Woodhenge, poco a sud, e Stonehenge, a soli 3 km di distanza, le quali anticamente erano collegate dal fiume Avon e dalla Avenue di Stonehenge, che venivano percorsi in barca e a piedi durante antiche processioni. Finalmente a Stonehenge!! Per prima cosa esploreremo la piana intorno al circolo principale, ricca di altri monumenti facenti parte di un complesso cerimoniale unico, con un disegno globale a volte molto simile ad alcune tipologie di Cerchi nel Grano. Il primo di questi è il Cursus Mounds, una serie di 6 piccole colline artificiali allineate. Cammineremo anche all’interno della Avenue di Stonehenge, un viale delineato da un gigantesco rialzo del terreno artificiale voluto da questi antichi architetti e allineato all’alba del Solstizio d’Estate. Attorno a Stonehenge sono anche presenti dei misteriosi fori, datati a 10.000 anni fa, scavati nella roccia sotto al terreno della piana e progettati per sostenere numerosi pali o tronchi di legno, anch’essi allineati su un’asse Est-Ovest. Avremo poi modo di comprendere meglio gli allineamenti archeoastronomici del circolo principale, le sue leggende dei giganti e le teorie alternative di questo incredibile sito. Per finire accederemo privatamente al tramonto all’interno del circolo del più famoso sito sacro del mondo, concessione non da poco visto che durante le normali visite turistiche questo sito è visibile solamente a distanza. Circondati dai suoi colossali triliti eretti migliaia di anni fa, avremo il tempo di meditare e svolgere liberamente le nostre cerimonie. Questa è una rara occasione di connettersi veramente con un sito venerato da innumerevoli generazioni.

 

sab 5 agosto - Rientro in Italia - Oppure estensione personale

Accompagnamento a Heathrow e volo di ritorno autonomamente per l'Italia.

  

Per accedere in Regno Unito è NECESSARIO IL PASSAPORTO, anche se non è necessario acquistare nessun visto d'ingresso.
 
Per chi non lo avesse, faccia richiesta SUBITO in quanto, a seconda della Questura a cui vi appoggerete, possono essere necessari da 3 fino anche a 8 mesi per ottenerlo.

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le fontane sacre
Le fontane sacre
Nuraghi 1
Nuraghi 1
Dolmen Ciuledda
Dolmen Ciuledda
Palazzo e Barca Reale
Palazzo e Barca Reale
San Santino
San Santino
Sei qui: Calendario In programma Misteri d'Inghilterra - dal 30 Luglio al 5 Agosto 2023